caipirinha

Strano che ancora non avessi parlato della cosí spesso citata caipirinha! Questo drink fa parte della categoria dei pestati, perché é preparato spremendo con un pestello di legno frutta e zucchero di canna, cui si aggiungono ghiaccio a pezzetti (non tritato!) e alcool. L’alcolico originale é la cachaça, chiamata anche pinga, prodotta dalla distillazione del succo di canna e quindi assolutamente brasileira; tuttavia é molto diffusa anche la versione con vodka, che fa della caipirinha una caipiroska. Altra variante alcolica é l’uso del sake, dal gusto meno marcato, che rende il cocktail piú piacevole di quanto giá non lo sia (e quindi anche subdolamente piú pericoloso…). Per preparare la caipirinha,  si usa qualsiasi tipo di frutta, purché ricca di succo (ecco perché bisogna sempre specificarne il gusto al momento dell’ordine). A mio parere, tra le migliori: abacaxi (ananas) con una goccia di limone, morango (fragola) e l’intramontabile limone.

caipirinha

Annunci

Tag: , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: